L’URLO

ULTIMAMENTE HO DEDICATO DIVERSI ARTICOLI SULL’IMPORTANZA DI  CERCARE LA PROPRIA  STRADA NEL MONDO DEL LAVORO PARTENDO DALL’ANALISI DELLE PROPRIE PASSIONI E A MOLTI SARA’ SEMBRATA UNA SORTA DI STRANA OSSESSIONE PERCHE’ IN GENERE SI E’ PORTATI A SPOSTARE IL FOCUS SULLA CAPACITA’ CHE UN DETERMINATO LAVORO ABBIA DI GENERARE O MENO REDDITO EBBENE VORREI APPROFITTARE DI QUESTO SPAZIO PER CHIARIRE CHE LA PREOCCUPAZIONE RISPETTO A QUELLO CHE POSSIAMO DEFINIRE IL MAKE MONEY NON MI E’ AFFATTO ESTRANEA MA SONO CONVINTO CHE QUESTO AMBITO DEBBA ESSERE INDAGATO SOLTANTO DOPO AVERE RISPOSTO ALLA DOMANDA CRUCIALE DI COSA IO VOGLIO FARE CHI VOGLIO ESSERE  E ORA TI STARAI CHIEDENDO PERCHE’  MAI IO STIA SCRIVENDO SENZA PUNTEGGIATURA E USANDO ADDIRITTURA LE MAIUSCOLE COSA QUESTA CHE NELLA SCRITTURA SU UNTERNET CORRISPONDE AD UNA VERA E PROPRIA PROVOCAZIONE ALLORA TI RISPONDO DICENDO CHE SE SEI ARRIVATIO FINO QUI TI SARAI ACCORTO CHE DOPO UN PO RIESCI A DOSARE LE  PAUSE DI LETTURA DA SOLO MENTRE PER ME TRALASCIARE LA PREOCCUPAZIONE PER LA PUNTEGGIATURA SIGNIFICA AVERE PIU’ SPAZIO PER CONCENTRARMI SU QUELLO CHE HO DA DIRTI QUANTO INVECE ALLE MAIUSCOLE TI RIMANDO AL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO LEGGILO E CAPIRAI IL PERCHE’ MA FINITA QUESTA DIGRESSIONE TORNIAMO AL NOCCIOLO  DEL MIO  DISCORSO DI OGGI CHE E’ RIVOLTO SOPRATTUTTO AI GIOVANI CHE SI TROVANO NELLA FASE IN CUI DEVONO DECIDERE QUALE STRADA INTRAPRENDERE EBBENE IL CONSIGLIO CHE QUI VOGLIO ANCORA UNA VOLTA RIBADIRE E’ CHE SI CONCENTRINO A FONDO E CON DEDIZIONE AD INDAGARE LE VERE ASPIRAZIONI PERSONALI CHE EMERGONO DAL PROFONDO DI SE STESSI PERCHE’ LA VITA NON FA SCONTI A NESSUNO IL RISCHIO E’ QUELLO DI PRENDERE DECISIONI SULLA STRADA DA INTRAPRENDERE CON TROPPA SUPERFICIALITA’ PER RITROVARSI IN ETA’ ADULTA AD AVER CREATO SEMPLICEMENTE UN AVATAR ANZICHE’ UNA PERSONA EFFETTIVAMENTE REALIZZATA VEDI SI PARLA MOLTO IN QUESTO PERIODO DELL’INVASIONE DELL’ALTRO CHE ARRIVA SUL NOSTRO TERRITORIO DAL MARE SU BARCONI MALFERMI E CHE VIENE A MINACCIARE IL NOSTRO WAY OF LIFE MA A VOLTE SIAMO NOI STESSI CON LE NOSTRE DECISIONI SBAGLIATE NON FUNZIONALI AI NOSTRI INTERESSI PIU’ PROFONDI A CREARE L’ALTRO A CREARE CIOE’  DI NOI STESSI UN ALTRO CHE NON RICONOSCIAMO PIU’ LO SO CHE DETTA COSI POTREBBE SEMBRARTI UNA COSA ABBASTANZA FUMOSA MA ASCOLTA CON ATTENZIONE IL VIDEORACCONTO CHE HO INSERITO QUI SOTTO E SONO SICURO CHE CAPIRAI E SCUSAMI PER LA DRAMMATICITA’ CHE EMANA DAL VIDEO MA SPERO CHE DOPO IL SUO ASCOLTO TI SARA’ PIU’ CHIARO IL MIO DISCORSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *